Carceri Pugliesi :  per 1400 euro al mese  è legittimo essere massacrati dai detenuti

Carceri Pugliesi :  per 1400 euro al mese  è legittimo essere massacrati dai detenuti

Non si ferma la catena di aggressioni nei confronti dei poliziotti penitenziari della regione, ultima in ordine di tempo è avvenuta ieri nel carcere di Bari ove un  giovane detenuto di origine ghanese  in carcere per reati contro il patrimonio, ha aggredito prima un ispettore(5 giorni di prognosi)  eppoi un poliziotto(20 giorni di prognosi) con delle lamette di rasoio  regolarmente autorizzate ai detenuti per farsi la barba…

 

 

File Allegato