Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30

PESARO, DETENUTI APPICCANO LE FIAMME

FROSINONE, DETENUTO TENTA IL SUICIDI, SALVATO

SAVONA, MALATO DI TUMORE: FA LA CHEMIO SCORTATO DAGLI AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA

CHIUDONO GLI OPG, INTERNATI IN GALERA: ROBA DA MANICOMIO

VENEZIA, ALTA TENSIONE A S.MARIA MAGGIORE. DETENUTO AGGREDISCE AGENTI

CAMPOBASSO, MORTE DETENUTO PER INFARTO. "LA PENITENZIARIA E' PRONTAMENTE INTERVENUTA"

CREMONA, ALTA TENSIONE A CA' DEL FERRO. SAPPE: "VIA DIRETTORE E COMANDANTE!"

ESITI COMMISSIONE RICOMPENSE, SEDUTA DEL 24.03.2015 - AREA RISERVATA -

OPG: "SARA' UN PROBLEMA GESTIRE LA SICUREZZA"

CAMPOBASSO, DETENUTO MUORE PER INFARTO. NULLA HA POTUTO FARE LA POLIZIA PENITENZIARIA

LUCCA, DETENUTO DA' FUOCO ALLA CELLA E TENTA DI AGGREDIRE AGENTI

PAPA A POGGIOREALE, SAPPE: UN FARO SUI DRAMMI DEL CARCERE

DETENUTI DISTRUGGONO LE CELLE OSPEDALIERE IN PUGLIA

LUCCA, DETENUTO AGGREDISCE GLI AGENTI E CERCA DI DAR FUOCO ALLA CELLA

PRAP POTENZA, SERVIZI ESTERNI CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA

I NUOVI REQUISITI DI ACCESSO AI TRATTAMENTI PENSIONISTICI ADEGUATI AGLI INCREMENTI ALLA SPERANZA DI VITA: LA LETTERA CIRCOLARE DELL'INPS!

MONTELUPO, INGOIA PILE E DA' FUOCO ALLA CELLA UN'ALTRA NOTTE DI FOLLIA ALL'OPG

PUGLIA: TROPPE AGGRESSIONI IN CARCERE, SERVONO LE BOMBOLETTE SPRAY

PENZOLAVANO CON IL CAPPIO AL COLLO: SALVI PER MIRACOLO. IL DRAMMA DEI TENTATI SUICIDI IN CARCERE

INGOIA LE PILE E DA' FUOCO ALLA CELLA, ALTRO DRAMMA ALL'OPG (IN CHIUSURA) DI MONTELUPO

BUSTO ARSIZIO, DOPO I CARABINIERI ANCORA AGGRESSIONI L'UOMO DEGLI SPARI PICCHIA GLI AGENTI IN CARCERE

IPM TORINO, COSTANTI VIOLAZIONI. NOTA UNITARIA

CUNEO, ERA AL 41 BIS: SI IMPICCA IN CELLA RAS DEL CLAN CHIERCHIA

IMPERIA, VISITA AL CARCERE. LE ACCUSE DEL SAPPE E LA REPLICA DEL DIRETTORE

OSPEDALE MILITARE, PRESTO SI SBLOCCANO LE PRATICHE,CHIUDE SAPPETIMES,VERRANNO AGGIORNATE LE PENSIONI PER CHI E' ANDATO IN PENSIONE PRIMA DELLO SBLOCCO

DESTINAZIONE NUOVI LOCALI NTP DI PARMA

PADOVA, IL SAPPE SULLA VICENDA DEI FALSI CERTIFICATI MEDICI AGLI AGENTI

IMPERIA: "CI HANNO VIETATO LA VISITA IN CARCERE CON MARCO SCAJOLA"

MENO DETENUTI MA CELLE ANCORA STRAPIENE: PRESENTATO IL RAPPORTO ANTIGONE. SAPPE. CONTESTAZIONE SAPPE

CARCERI, SAPPE: "RAPPORTO ANTIGONE INTERESSANTE MA OMETTE CONDIZIONI LAVORATIVE POLIZIOTTI PENITENZIARI"

>>   Sappe Times: sospensioni Facebook, interpelli, pensioni, Eternit

Area Riservata - Registrati - Ricorda Password
Username
Password
  
 
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 >Circolari DAP Circolari DAP
            (novità aree tematiche)
 >Circolari DAP Guide Sappe  
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria Indirizzi Carceri/Uffici  >Circolari DAP Convenzioni Sappe  
Migliora la tua navigazione con Alexa  

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 05/2015









PROPOSTA DI RICORSO GRATUITO PER ISCRITTI SAPPE SU INDEBITA TRATTENUTA
2,5%
SUL TRATTAMENTO STIPENDIALE

Vai al modulo di preadesione

 

Come è noto dal 1° gennaio 2011 tutti i colleghi subiscono un’ingiustificata
trattenuta del 2,5 % sulla retribuzione in base ad un’errata applicazione del Decreto
Legge 78 del 2010.


Un danno consistente, di circa 40 euro pro-capite al mese. Il TAR Calabria con la
sentenza del 18 gennaio 2012, ha dichiarato l’illegittimità della predetta trattenuta
rilevando l’incompatibilità del vecchio regime con il nuovo sistema di calcolo.


L’Amministrazione, in buona sostanza, dal 1° gennaio 2011 avrebbe dovuto
sospendere il prelievo del 2,50% operato ai nostri danni.


Piuttosto che perdere tempo e soldi con inutili diffide all’Amministrazione,
raccogliendo le istanze che ci pervengono dalle varie sedi, abbiamo deciso di
promuovere un ricorso gratuito per gli scritti al Sappe, su base nazionale.


Per motivi organizzativi è indispensabile conoscere con maggior precisione
possibile il numero degli interessati.


Chi fosse interessato a proporre il ricorso è invitato a compilare in ogni sua parte
ed a trasmettere urgentemente il modulo di preadesione divulgando il più
possibile la presente iniziativa per raccogliere il maggior numero possibile di
adesioni.


L’UNIONE FA LA FORZA.


Tutti coloro i quali invieranno il modulo di preadesione riceveranno ulteriori
indicazioni all’indirizzo e-mail ivi specificato, per il conferimento del mandato
difensivo agli Avvocati incaricati dal Sappe.