Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30

MONZA, PERQUISIZIONE IN CARCERE: TROVATA DROGA NELLE CELLE

L'AQUILA, UN DETENUTO PIANTONATO IN OSPEDALE DA DIECI AGENTI

TERRORISMO ISLAMICO, ALLERTA NELLE CARCERI

CRITERI DI MASSIMA PER PROMOZIONE A COMMISSARIO COORDINATORE (TRIENNIO 2015/2017) E A COMMISSARIO (TRIENNIO 2014/2016)

ROMA, CASAL DEL MARMO. CELLE DEVASTATE SCOPPIA LA PROTESTA TRA I BABY DETENUTI

"SANT'ANNA, SITUAZIONE CRITICA I PARLAMENTARI SONO CON NOI"

SANREMO, DETENUTO CON PUNGIBALL PICCHIA DUE AGENTI

SALUZZO, "SPUTI, CALCI E SPINTONI A UN AGENTE IN CARCERE"

MONZA, BLITZ ANTIDROGA IN CARCERE TROVATA COCAINA SOTTO IL LETTO DI DUE DETENUTI

LOMBARDIA, CARCERI SOVRAFFOLLATE: STRANIERI LA META' DEI DETENUTI. GLI AGENTI: NESSUNO CI HA ADDESTRATO CONTRO IL TERRORE

AGENTE SUICIDA A MASSA, IL DAP NEGA LA TRASFERTA AI COLLEGHI PER LE ESEQUIE...

ALLE ISCRITTE ED AGLI ISCRITTI SAPPE, A TUTTE LE POLIZIOTTE E A TUTTI I POLIZIOTTI PENITENZIARI... BUON FERRAGOSTO!

CASSINO, AGGREDISCE AGENTI DELLA PENITENZIARIA NEL TRASFERIMENTO A ROMA E LI FERISCE

CASSINO, AGENTI AGGREDITI DA UN DETENUTO

IL WELFARE DEI CLAN NON E' MAI IN CRISI

CASSINO, TRE AGENTI PENITENZIARI AGGREDITI DA UN DETENUTO

AVELLINO, DROGA NELL'ANO DESTINATA AL CARCERE

CASSINO, AGENTI AGGREDITI DA UN DETENUTO

VIGEVANO, IN CELLA COL TELEFONO, IL SAPPE VUOLE STRUMENTI PER I CONTROLLI

SUICIDA AGENTE DI POGGIOREALE, STRAGE SILENZIOSA NELLE CARCERI

PUGLIA, CHE FINE HANNO FATTO I RICORSI DI "ROBIN"?

CARCERI, DUE AGENTI SUICIDI IN DUE GIORNI, A MASSA E NAPOLI: LA STRAGE SILENZIOSA...

AGENTE PENITENZIARIO SI IMPICCA NELLA SUA ABITAZIONE

MASSA, AGENTE PENITENZIARIO MUORE IN SERVIZIO

IMPERIA, LIBERATI I DUE NO BORDERS, PROTESTA FUORI DALCARCERE DI CINQUANTA "SOLIDALI"

PROCEDURA DI INTERPELLO DI SELEZIONE DEL PERSONALE PER L'UFFICIO DEL GARANTE DEI DIRITTI DELLE PERSONE DETENUTE

RIORGANIZZAZIONE MINISTERO GIUSTIZIA, CONVOCAZIONE GIORNO 18.8.2016 ORE 14.00

PIEMONTE, PERICOLO DENTRO LE CARCERI: "ORA SI DEVE AGIRE"

LA TELEMEDICINA NEL CARCERE DI LECCE

CAIRO, CARABINIERI E PENITENZIARIA INSIEME, NO AL POLO INTERFORZE

>>   Proselitismo jihadista nelle carceri: Andrea Orlando a Unomattina - 20 luglio 2016

Area Riservata - Registrati - Ricorda Password
Username
Password
  
 
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 >Circolari DAP Circolari DAP
            (novità aree tematiche)
 >Circolari DAP Guide Sappe  
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria Indirizzi Carceri/Uffici  >Circolari DAP Convenzioni Sappe  
Migliora la tua navigazione con Alexa  

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 03/2016









PROPOSTA DI RICORSO GRATUITO PER ISCRITTI SAPPE SU INDEBITA TRATTENUTA
2,5%
SUL TRATTAMENTO STIPENDIALE

Vai al modulo di preadesione

 

Come è noto dal 1° gennaio 2011 tutti i colleghi subiscono un’ingiustificata
trattenuta del 2,5 % sulla retribuzione in base ad un’errata applicazione del Decreto
Legge 78 del 2010.


Un danno consistente, di circa 40 euro pro-capite al mese. Il TAR Calabria con la
sentenza del 18 gennaio 2012, ha dichiarato l’illegittimità della predetta trattenuta
rilevando l’incompatibilità del vecchio regime con il nuovo sistema di calcolo.


L’Amministrazione, in buona sostanza, dal 1° gennaio 2011 avrebbe dovuto
sospendere il prelievo del 2,50% operato ai nostri danni.


Piuttosto che perdere tempo e soldi con inutili diffide all’Amministrazione,
raccogliendo le istanze che ci pervengono dalle varie sedi, abbiamo deciso di
promuovere un ricorso gratuito per gli scritti al Sappe, su base nazionale.


Per motivi organizzativi è indispensabile conoscere con maggior precisione
possibile il numero degli interessati.


Chi fosse interessato a proporre il ricorso è invitato a compilare in ogni sua parte
ed a trasmettere urgentemente il modulo di preadesione divulgando il più
possibile la presente iniziativa per raccogliere il maggior numero possibile di
adesioni.


L’UNIONE FA LA FORZA.


Tutti coloro i quali invieranno il modulo di preadesione riceveranno ulteriori
indicazioni all’indirizzo e-mail ivi specificato, per il conferimento del mandato
difensivo agli Avvocati incaricati dal Sappe.