Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30
LARINO, ASPETTATIVA ELETTORALE ED ELEVAZIONE RAPPORTI DISCIPLINARI. CONTESTAZIONE

CARCERE DI FAVIGNANA, ALLARME PER L'ACQUA

IPM ROMA, NO ALLA CONVOCAZIONE CGM ROMA 6 SETTEMBRE 2016

CRITICITA IPM ROMA, CONVOCAZIONE DELLE OO.SS

INTERPELLO PER L'ACCESSO AL GRUPPO OPERATIVO MOBILE. PERSONALE DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA APPARTENENTE AI RUOLI NON DIRETTIVI

CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI NEGLI SCRUTINI PER MERITO COMPARATIVO PER LA PROMOZIONE ALLA QUALIFICA DI COMMISSARIO PENITENZIARIO DEL RUOLO DIRETTIVO ORDINARIO - TRIENNIO 2014/2016

CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI TITOLI NEGLI SCRUTINI PER MERITO COMPARATIVO PER LA PROMOZIONE ALLA QUALIFICA DI COMMISSARIO PENITENZIARIO DEL RUOLO DIRETTIVO ORDINARIO - TRIENNIO 2015/2017

TERREMOTO DEL CENTRO ITALIA: DISTACCHI TEMPORANEI PER ASSISTENZA FAMILIARI

PCD DEL 5 NOVEMBRE 2012 - MOBILITÀ NAZIONALE: SOLLECITO CONVOCAZIONE PER ESAME E MODIFICA ARTICOLI

PCD 05.11.2012: MOBILITÀ NAZIONALE. SOLLECITO CONVOCAZIONE PER ESAME E MODIFICA

PISA, DETENUTO CON LE STAMPELLE AGGREDISCE QUATTRO AGENTI PENITENZIARI

LA GIUSTIZIA MINORILE RISPONDE ALLE OO.SS SULLO STATO DI AGITAZIONE DELL'IPM DI ROMA: A BREVE INCONTRO CON I DIRIGENTI COMPETENTI

ROMA, NOTA UNITARIA STATO D'AGITAZIONE IPM ROMA

SFAP PARMA, PASSAGGIO CONSEGNE ? ARTT. 26 E 28 CO. 3 DEL REGOLAMENTO DI SERVIZIO. SOLLECITO

ROMA, CASAL DEL MARMO. CELLE DEVASTATE SCOPPIA LA PROTESTA TRA I BABY DETENUTI

MONZA, PERQUISIZIONE IN CARCERE: TROVATA DROGA NELLE CELLE

L'AQUILA, UN DETENUTO PIANTONATO IN OSPEDALE DA DIECI AGENTI

TERRORISMO ISLAMICO, ALLERTA NELLE CARCERI

CRITERI DI MASSIMA PER PROMOZIONE A COMMISSARIO COORDINATORE (TRIENNIO 2015/2017) E A COMMISSARIO (TRIENNIO 2014/2016)

"SANT'ANNA, SITUAZIONE CRITICA I PARLAMENTARI SONO CON NOI"

SANREMO, DETENUTO CON PUNGIBALL PICCHIA DUE AGENTI

AGENTE SUICIDA A MASSA, IL DAP NEGA LA TRASFERTA AI COLLEGHI PER LE ESEQUIE...

SALUZZO, "SPUTI, CALCI E SPINTONI A UN AGENTE IN CARCERE"

LOMBARDIA, CARCERI SOVRAFFOLLATE: STRANIERI LA META' DEI DETENUTI. GLI AGENTI: NESSUNO CI HA ADDESTRATO CONTRO IL TERRORE

ALLE ISCRITTE ED AGLI ISCRITTI SAPPE, A TUTTE LE POLIZIOTTE E A TUTTI I POLIZIOTTI PENITENZIARI... BUON FERRAGOSTO!

MONZA, BLITZ ANTIDROGA IN CARCERE TROVATA COCAINA SOTTO IL LETTO DI DUE DETENUTI

VIGEVANO, IN CELLA COL TELEFONO, IL SAPPE VUOLE STRUMENTI PER I CONTROLLI

CASSINO, AGGREDISCE AGENTI DELLA PENITENZIARIA NEL TRASFERIMENTO A ROMA E LI FERISCE

CASSINO, AGENTI AGGREDITI DA UN DETENUTO

AVELLINO, DROGA NELL'ANO DESTINATA AL CARCERE

     
-------------------------------------------------------------------
  >Circolari DAP
 Circolari DAP
--------------------------------------------------------------------
    Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria  Rubrica contatti Istituti e UfficI
Area Riservata
Username
Password
RegistratiRicorda Password

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 03/2016








Ricongiunzione dei servizi


CHE COSA E' ED A CHI SPETTA

E' la facoltà, conferita ai dipendenti pubblici, di ottenere a domanda, la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi; al fine di poter fruire di un unico trattamento pensionistico, comprensivo di tutti i periodi di contribuzione

CONDIZIONI PER LA FACOLTA' DI RICONGIUNZIONE

1) Diversi periodi assicurativi posseduti dai dipendenti, semprechè non abbiano già dato luogo alla cessazione del rapporto di lavoro con diritto alla liquidazione del trattamento pensionistico.

2) La ricongiunzione è ammessa quando il dipendente possiede uno o più periodi assicurativi in regime obbligatori diversi da quello di appartenenza al momento della richiesta.

3) Possono chiedere la ricongiunzione i superstiti dei dipendenti aventi diritto a pensione di reversibilità alle medesime condizioni già previste per il dipendente stesso.

4) La ricongiunzione deve riguardare la totalità dei servizi resi precedentemente alla domanda.


NORMATIVA

Legge n. 322/2-4-58;

art. 52 Legge n. 153/30.4.69;

D.P.R. n.1092/29/12/1973 artt. 11, 12, 113, 116;

Legge n. 44/15.3.73;

Legge n.29/2/4/1979;

Legge n. 45/5.3.90;

DLT n.184 del 30/4/1997;


LEGGE 2 APRILE 1958 n. 322

Prevede che per i lavoratori di Pubbliche Amministrazioni iscritti a forme obbligatorie di previdenza, che cessino dal servizio senza aver maturato il diritto a pensione, debba provvedersi alla costituzione della posizione assicurativa presso l'INPS per il periodo corrispondente di servizio reso. L'importo dei contributi e portato in detrazione, fino a concorrenza del suo ammontare, dell'eventuale trattamento in luogo di pensione, spettante all'avente diritto. Sono esclusi, per limiti di legge, i contributi figurativi.


SERVIZI PER I QUALI E' PREVISTA LA COSTITUZIONE DELLA POSIZIONE ASSICURATIVA

1) Servizio prestato nella Polizia Penitenziaria che non ha dato luogo né al trattamento ordinario né a quello privilegiato.

2) Agenti Ausiliari trattenuti di leva


LEGGE 7 FEBBRAIO 1979 N.29

Ha conferito ai dipendenti pubblici la facoltà di ottenere a domanda la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi al fine di un unico trattamento pensionistico comprensivo di tutti i periodi di contribuzione.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Ai dipendenti che si trovavano in attività di servizio alla data del 24 febbraio 1979 od assunti successivamente.

L'istanza in carta semplice deve essere inoltrata alle Direzioni degli Istituti di appartenenza competenti per territorio.