Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30
BENEVENTO, SAPPE: "STOP ALLE AGGRESSIONI IN CARCERE CONTRO GLI AGENTI"

CASSINO, AGENTE PICCHIATO, FINISCE IN OSPEDALE

CASSINO, AGENTE AGGREDITO IN CARCERE INSORGONO I SINDACATI

AUGUSTA, RICHIESTA SOSPENSIONE IMMEDITATA DI INTERPELLO PER UFFICIO SEGRETERIA

VENETO, DROGA: "TERAPIA SI', LEGALIZZAZIONE NO"

CUNEO, AGENTE FERITO DA UN DETENUTO AL CERIALDO "ORA BASTA"

TERAMO, DETENUTO PSICHIATRICO AGGREDISCE DUE AGENTI

"SEI SUICIDI IN UN SOLO MESE, NELLE CARCERI E' EMERGENZA"

TERAMO, DETENUTO PSICHIATRICO AGGREDISCE DUE AGENTI

CAIRO: IL COMUNE METTE ALL'ASTA LA PALAZZINA DELL'EX GIUDICE DI PACE

ALESSANDRIA, DETENUTO TENTA IL SUICIDIO. UN ALTRO AGGREDISCE AGENTE

CREMONA, SAPPE: "CHI TEME LE ISPEZIONI?"

AOSTA, CERCA DI SCAPPARE DOPO L'ARRESTO

CREMONA, IL CARCERE E' UNA POLVERIERA SINDACATI CONTRO LA DIRETTRICE

LIGURIA, UNITA' CINOFILA ALLA POLIZIA PENITENZIARIA

CONVOCAZIONE U.S.PE.V.- POSTICIPO INCONTRO ORE 15.00

PUGLIA, PASSERELLE DI FERRAGOSTO...

CASTROGNO, ALTRI DUE TENTATIVI DI SUICIDIO E INFERMIERE AGGREDITO

MOLISE, "CARCERI MENO AFFOLLATE, MA SEMPRE AD ALTA TENSIONE"

TERAMO, TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO: DISPOSIZIONI OPERATIVE PER IL PERSONALE

SUICIDI IN CARCERE "ELIMINARE L'OZIO, IL PRIMO NEMICO": INTERVISTA AL SEGRETARIO REGIONALE SAPPE UMBRIA

PISA, DETENUTA DI 27 ANNI SI UCCIDE IN CARCERE

FOGGIA, CELLA PERQUISITA, AGGREDISCE AGENTI

VERCELLI, CARCERE CHOC: CALCI AD AGENTE DONNA E OLIO BOLLENTE IN FACCIA A POLIZIOTTO

CAIRO, UN'UNITA' CINOFILA NELLA SCUOLA DI POLIZIA

ALLOGGI FATISCENTI, AGENTI IN RIVOLTA/ NELLE CELLE VENETE 205 COLLUTTAZIONI CON I POLIZIOTTI

VENETO, CARCERE, MENO DETENUTI "MA LA VIOLENZA CRESCE"

MARCHE, MENO DETENUTI MA NELLE CARCERI I PERICOLI AUMENTANO

MOLISE, CARCERI MIGLIORATE? SOLO CHIACCHIERE

CAMPANIA, IL FERRAGOSTO ROVENTE DEI DETENUTI

     
-------------------------------------------------------------------
  >Circolari DAP
 Circolari DAP
--------------------------------------------------------------------
    Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria  Rubrica contatti Istituti e UfficI
Area Riservata
Username
Password
RegistratiRicorda Password

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 12/2015








Ricongiunzione dei servizi


CHE COSA E' ED A CHI SPETTA

E' la facoltà, conferita ai dipendenti pubblici, di ottenere a domanda, la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi; al fine di poter fruire di un unico trattamento pensionistico, comprensivo di tutti i periodi di contribuzione

CONDIZIONI PER LA FACOLTA' DI RICONGIUNZIONE

1) Diversi periodi assicurativi posseduti dai dipendenti, semprechè non abbiano già dato luogo alla cessazione del rapporto di lavoro con diritto alla liquidazione del trattamento pensionistico.

2) La ricongiunzione è ammessa quando il dipendente possiede uno o più periodi assicurativi in regime obbligatori diversi da quello di appartenenza al momento della richiesta.

3) Possono chiedere la ricongiunzione i superstiti dei dipendenti aventi diritto a pensione di reversibilità alle medesime condizioni già previste per il dipendente stesso.

4) La ricongiunzione deve riguardare la totalità dei servizi resi precedentemente alla domanda.


NORMATIVA

Legge n. 322/2-4-58;

art. 52 Legge n. 153/30.4.69;

D.P.R. n.1092/29/12/1973 artt. 11, 12, 113, 116;

Legge n. 44/15.3.73;

Legge n.29/2/4/1979;

Legge n. 45/5.3.90;

DLT n.184 del 30/4/1997;


LEGGE 2 APRILE 1958 n. 322

Prevede che per i lavoratori di Pubbliche Amministrazioni iscritti a forme obbligatorie di previdenza, che cessino dal servizio senza aver maturato il diritto a pensione, debba provvedersi alla costituzione della posizione assicurativa presso l'INPS per il periodo corrispondente di servizio reso. L'importo dei contributi e portato in detrazione, fino a concorrenza del suo ammontare, dell'eventuale trattamento in luogo di pensione, spettante all'avente diritto. Sono esclusi, per limiti di legge, i contributi figurativi.


SERVIZI PER I QUALI E' PREVISTA LA COSTITUZIONE DELLA POSIZIONE ASSICURATIVA

1) Servizio prestato nella Polizia Penitenziaria che non ha dato luogo né al trattamento ordinario né a quello privilegiato.

2) Agenti Ausiliari trattenuti di leva


LEGGE 7 FEBBRAIO 1979 N.29

Ha conferito ai dipendenti pubblici la facoltà di ottenere a domanda la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi al fine di un unico trattamento pensionistico comprensivo di tutti i periodi di contribuzione.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Ai dipendenti che si trovavano in attività di servizio alla data del 24 febbraio 1979 od assunti successivamente.

L'istanza in carta semplice deve essere inoltrata alle Direzioni degli Istituti di appartenenza competenti per territorio.