Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30
CONDIZIONI DI SOVRAFFOLLAMENTO DEI DETENUTI MASCHI ED EVENTI CRITICI ALL'INTERNO DELL'ISTITUTO PENALE PER I MINORENNI DI ROMA

SANREMO, CRITICITA E PROBLEMATICHE

ESITI COMMISSIONE RICOMPENSE - SEDUTA DI MARTEDÌ 12 DICEMBRE 2017

VERBALE IPOTESI PIANTE ORGANICHE DI SEDE DEL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA DEL DIPARTIMENTO PER LA GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ. D.M. 02 OTTOBRE 2017

TERNI, NOTA UNITARIA: RIVOLTA NEL CARCERE, I DETENUTI NORD AFRICANI PROTAGONISTI

FROSINONE, CRITICITA E PROBLEMATICHE - PARTE SECONDA

SEDE D.G.F. DI ROMA - CASAL DEL MARMO (EX ISSP) GRAVI ANOMALIE

SASSARI, ESPOSIZIONE SERVIZIO PROGRAMMATO E FERIE NATALIZIE

AUGUSTA, CRITICITA. DOPO LE PROTESTE SINDACALI, IL PROVVEDITORE CONVOCA LE OO.SS

CASA CIRCONDARIALE GENOVA MARASSI, GESTIONE ISTITUTO

PROBLEMATICHE CASA RECLUSIONE FAVIGNANA - URGENTE INTERVENTO

SPEZIA: CHI E' DISTACCATO E DOVE?

PORDENONE, SORVEGLIANZA 'A VISTA' DEI DETENUTI

RISPETTO DELLA GERARCHIA DEL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI TOLMEZZO

NOTIZIE DI REATO E OBBLIGO DELLA POLIZIA DI RIFERIRE AI SUPERIORI: AMMISSIBILE IL CONFLITTO TRA POTERI

INTERPELLO PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA DA IMPIEGARE PRESSO L'UFFICIO X DEL DAP IN OCCASIONE DI SERVIZI DI TRADUZIONI COLLETTIVE AEREE

IPM CATANZARO, CRITICITA. SOLLECITO DETERIMAZIONI

NUCLEI INVESTIGATIVI REGIONALI - GRAVI INCONGRUENZE E RICHIESTA DI URGENTI INTERVENTI

IPM CATANZARO, CRITICITA. SOLLECITO DETERMINAZIONI

SASSARI. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E SERVIZI

CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI, A COMPLESSIVI DODICI POSTI NEL GRUPPO SPORTIVO «FIAMME AZZURRE»

RAPPORTI INFORMATIVI DEL PERSONALE NON DIRETTIVO DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA ANNO 2017 (MOD. 6/7 D.A.P.)

SOLLECITO RISCONTRO NOTA PRAP LAZIO, ABRUZZO E MOLISE SU SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PACCHI DETENUTI

CASA CIRCONDARIALE DI LARINO. FRUIZIONE ANOMALA DI STRAORDINARIO

CASA CIRCONDARIALE DI ISERNIA - PERICOLOSITA' DEL MURO DI CINTA

CASA CIRCONDARIALE DI ISERNIA - SERVIZIO PROGRAMMATO MESE DI DICEMBRE

CASA CIRCONDARIALE DI L'AQUILA - COMPORTAMENTO ANTISINDACALE

CERIMONIA DI GIURAMENTO 172° CORSO ALLIEVI AGENTI

CONTROLLI SANITARI EX D.LGS. N. 81\2008 PRESSO GLI ISTITUTI PENITENZIARI DELLA REGIONE SARDEGNA

CORPO POLIZIA PENITENZIARIA - ORGANICO REGIONE CALABRIA - DISTACCHI

     
-------------------------------------------------------------------
  >Circolari DAP
 Circolari DAP
--------------------------------------------------------------------
    Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria  Rubrica contatti Istituti e UfficI
Area Riservata
Username
Password
RegistratiRicorda Password

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 25/2017








Ricongiunzione dei servizi


CHE COSA E' ED A CHI SPETTA

E' la facoltà, conferita ai dipendenti pubblici, di ottenere a domanda, la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi; al fine di poter fruire di un unico trattamento pensionistico, comprensivo di tutti i periodi di contribuzione

CONDIZIONI PER LA FACOLTA' DI RICONGIUNZIONE

1) Diversi periodi assicurativi posseduti dai dipendenti, semprechè non abbiano già dato luogo alla cessazione del rapporto di lavoro con diritto alla liquidazione del trattamento pensionistico.

2) La ricongiunzione è ammessa quando il dipendente possiede uno o più periodi assicurativi in regime obbligatori diversi da quello di appartenenza al momento della richiesta.

3) Possono chiedere la ricongiunzione i superstiti dei dipendenti aventi diritto a pensione di reversibilità alle medesime condizioni già previste per il dipendente stesso.

4) La ricongiunzione deve riguardare la totalità dei servizi resi precedentemente alla domanda.


NORMATIVA

Legge n. 322/2-4-58;

art. 52 Legge n. 153/30.4.69;

D.P.R. n.1092/29/12/1973 artt. 11, 12, 113, 116;

Legge n. 44/15.3.73;

Legge n.29/2/4/1979;

Legge n. 45/5.3.90;

DLT n.184 del 30/4/1997;


LEGGE 2 APRILE 1958 n. 322

Prevede che per i lavoratori di Pubbliche Amministrazioni iscritti a forme obbligatorie di previdenza, che cessino dal servizio senza aver maturato il diritto a pensione, debba provvedersi alla costituzione della posizione assicurativa presso l'INPS per il periodo corrispondente di servizio reso. L'importo dei contributi e portato in detrazione, fino a concorrenza del suo ammontare, dell'eventuale trattamento in luogo di pensione, spettante all'avente diritto. Sono esclusi, per limiti di legge, i contributi figurativi.


SERVIZI PER I QUALI E' PREVISTA LA COSTITUZIONE DELLA POSIZIONE ASSICURATIVA

1) Servizio prestato nella Polizia Penitenziaria che non ha dato luogo né al trattamento ordinario né a quello privilegiato.

2) Agenti Ausiliari trattenuti di leva


LEGGE 7 FEBBRAIO 1979 N.29

Ha conferito ai dipendenti pubblici la facoltà di ottenere a domanda la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi al fine di un unico trattamento pensionistico comprensivo di tutti i periodi di contribuzione.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Ai dipendenti che si trovavano in attività di servizio alla data del 24 febbraio 1979 od assunti successivamente.

L'istanza in carta semplice deve essere inoltrata alle Direzioni degli Istituti di appartenenza competenti per territorio.