Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30
PALERMO PAGLIARELLI, STATO DI AGITAZIONE

ISPEZIONE DEI RADICALI NEL CARCERE DI VIBO

POLIZIA PENITENZIARIA SENZA AUTO, A IMPERIA GLI AGENTI USANO MEZZI PROPRI

POTENZA, NUOVA AGGRESSIONE DI DETENUTO AD AGENTE

UN ALTRO AGENTE FERITO IN CARCERE A POTENZA

PESARO, ANCORA ATTI DI AGGRESSIONE IN CARCERE E I SINDACATI CRITICANO "L'AUTOGESTIONE"

ASCOLI, CIFERRI SUICIDA IN CARCERE, IL DIARIO "LO DEVO FARE PER LA MIA FAMIGLIA"

RAGUSA, PRESI ALTRI 2 SCAFISTI: IL CARCERE SCOPPIA

RATTI E ZANZARE CASERMA AGENTI DELLA CASA CIRCONDARIALE DI MODENA - FOTO -

AUGUSTA, CELLE FATISCENTI E POCA SICUREZZA

S. MARIA CAPUA VETERE: TANTO TUONO' CHE PIOVVE...

IMPERIA, DOPPIO EVENTO CRITICO IN CARCERE. E I POLIZIOTTI USANO, PER SERVIZIO, LE AUTO PERSONALI...

S. MARIA CAPUA VETERE. CARCERE-CAOS, DOPO L'APPELLO ECCO I RINFORZI

PORDENONE. STUPRATORE EVASO INCHIESTA DEL PM DENTRO IL CARCERE

S. MARIA CAPUA VETERE. CARCERE, IN ARRIVO I NUOVI AGENTI DELLA PENITENZIARIA

PORDENONE. STUPRATORE EVASO VIOLENTA ANCORA: PER IL CARCERE NON ERA PERICOLOSO

POGGIOREALE. "NESSUN PESTAGGIO IN CARCERE"

PORDENONE. FERMATO L'EVASO HA VIOLENTATO UNA DONNA

MODENA: "SICUREZZA E POLIZIA PENITENZIARIA UN IMPEGNO DA PORTARE IN REGIONE"

PORDENONE. SORVEGLIANZA, BUFERA SUL CARCERE "MA NON ERA LIBERO DI GIRARE"

PORDENONE. IL DIRETTORE SI DIFENDE: "ERA SOTTO CONTROLLO"

PORDENONE. RI-ARRESTATO IL TUNISINO CHE ERA EVASO E' POLEMICA

TRENTO, IN CARCERE CON L'EROINA IN BOCCA

PILLOLE- SAPPE: "SEIMILA DETENUTI IN SICILIA, IL 16% E' TOSSICODIPENDENTE"

PORDENONE. EVADE DAL CARCERE E VIOLENTA UNA DONNA IL 28ENNE TUNISINO ARRESTATO NEL PADOVANO

MONTORIO, TROPPI DETENUTI E LE CELLE RESTANO APERTE

PORDENONE. EVADE MENTRE FA GIARDINAGGIO: RICERCATO

VERONA. "CARCERE CON CELLE APERTE GLI AGENTI A RISCHIO SICUREZZA"

PORDENONE. SOLO TRE AGENTI DI TURNO: TUNISINO PERICOLOSO FUGGE DAL CARCERE

MODENA, A CONTATTO CON DETENUTI MALATI: POLIZIOTTI CONTRAGGONO LA TUBERCOLOSI. "NON C'E' SALUBRITA'"

     
-------------------------------------------------------------------
  >Circolari DAP
 Circolari DAP
--------------------------------------------------------------------
    Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria  Rubrica contatti Istituti e UfficI
Area Riservata
Username
Password
RegistratiRicorda Password

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 28/2014








Ricongiunzione dei servizi


CHE COSA E' ED A CHI SPETTA

E' la facoltà, conferita ai dipendenti pubblici, di ottenere a domanda, la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi; al fine di poter fruire di un unico trattamento pensionistico, comprensivo di tutti i periodi di contribuzione

CONDIZIONI PER LA FACOLTA' DI RICONGIUNZIONE

1) Diversi periodi assicurativi posseduti dai dipendenti, semprechè non abbiano già dato luogo alla cessazione del rapporto di lavoro con diritto alla liquidazione del trattamento pensionistico.

2) La ricongiunzione è ammessa quando il dipendente possiede uno o più periodi assicurativi in regime obbligatori diversi da quello di appartenenza al momento della richiesta.

3) Possono chiedere la ricongiunzione i superstiti dei dipendenti aventi diritto a pensione di reversibilità alle medesime condizioni già previste per il dipendente stesso.

4) La ricongiunzione deve riguardare la totalità dei servizi resi precedentemente alla domanda.


NORMATIVA

Legge n. 322/2-4-58;

art. 52 Legge n. 153/30.4.69;

D.P.R. n.1092/29/12/1973 artt. 11, 12, 113, 116;

Legge n. 44/15.3.73;

Legge n.29/2/4/1979;

Legge n. 45/5.3.90;

DLT n.184 del 30/4/1997;


LEGGE 2 APRILE 1958 n. 322

Prevede che per i lavoratori di Pubbliche Amministrazioni iscritti a forme obbligatorie di previdenza, che cessino dal servizio senza aver maturato il diritto a pensione, debba provvedersi alla costituzione della posizione assicurativa presso l'INPS per il periodo corrispondente di servizio reso. L'importo dei contributi e portato in detrazione, fino a concorrenza del suo ammontare, dell'eventuale trattamento in luogo di pensione, spettante all'avente diritto. Sono esclusi, per limiti di legge, i contributi figurativi.


SERVIZI PER I QUALI E' PREVISTA LA COSTITUZIONE DELLA POSIZIONE ASSICURATIVA

1) Servizio prestato nella Polizia Penitenziaria che non ha dato luogo né al trattamento ordinario né a quello privilegiato.

2) Agenti Ausiliari trattenuti di leva


LEGGE 7 FEBBRAIO 1979 N.29

Ha conferito ai dipendenti pubblici la facoltà di ottenere a domanda la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi al fine di un unico trattamento pensionistico comprensivo di tutti i periodi di contribuzione.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Ai dipendenti che si trovavano in attività di servizio alla data del 24 febbraio 1979 od assunti successivamente.

L'istanza in carta semplice deve essere inoltrata alle Direzioni degli Istituti di appartenenza competenti per territorio.