Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30
SAVONA, MALATO DI TUMORE: FA LA CHEMIO SCORTATO DAGLI AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA

CHIUDONO GLI OPG, INTERNATI IN GALERA: ROBA DA MANICOMIO

FROSINONE, DETENUTO TENTA IL SUICIDI, SALVATO

VENEZIA, ALTA TENSIONE A S.MARIA MAGGIORE. DETENUTO AGGREDISCE AGENTI

CAMPOBASSO, MORTE DETENUTO PER INFARTO. "LA PENITENZIARIA E' PRONTAMENTE INTERVENUTA"

CREMONA, ALTA TENSIONE A CA' DEL FERRO. SAPPE: "VIA DIRETTORE E COMANDANTE!"

LUCCA, DETENUTO DA' FUOCO ALLA CELLA E TENTA DI AGGREDIRE AGENTI

OPG: "SARA' UN PROBLEMA GESTIRE LA SICUREZZA"

CAMPOBASSO, DETENUTO MUORE PER INFARTO. NULLA HA POTUTO FARE LA POLIZIA PENITENZIARIA

ESITI COMMISSIONE RICOMPENSE, SEDUTA DEL 24.03.2015 - AREA RISERVATA -

DETENUTI DISTRUGGONO LE CELLE OSPEDALIERE IN PUGLIA

LUCCA, DETENUTO AGGREDISCE GLI AGENTI E CERCA DI DAR FUOCO ALLA CELLA

PRAP POTENZA, SERVIZI ESTERNI CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA

I NUOVI REQUISITI DI ACCESSO AI TRATTAMENTI PENSIONISTICI ADEGUATI AGLI INCREMENTI ALLA SPERANZA DI VITA: LA LETTERA CIRCOLARE DELL'INPS!

PAPA A POGGIOREALE, SAPPE: UN FARO SUI DRAMMI DEL CARCERE

MONTELUPO, INGOIA PILE E DA' FUOCO ALLA CELLA UN'ALTRA NOTTE DI FOLLIA ALL'OPG

PUGLIA: TROPPE AGGRESSIONI IN CARCERE, SERVONO LE BOMBOLETTE SPRAY

IPM TORINO, COSTANTI VIOLAZIONI. NOTA UNITARIA

BUSTO ARSIZIO, DOPO I CARABINIERI ANCORA AGGRESSIONI L'UOMO DEGLI SPARI PICCHIA GLI AGENTI IN CARCERE

INGOIA LE PILE E DA' FUOCO ALLA CELLA, ALTRO DRAMMA ALL'OPG (IN CHIUSURA) DI MONTELUPO

PENZOLAVANO CON IL CAPPIO AL COLLO: SALVI PER MIRACOLO. IL DRAMMA DEI TENTATI SUICIDI IN CARCERE

CUNEO, ERA AL 41 BIS: SI IMPICCA IN CELLA RAS DEL CLAN CHIERCHIA

IMPERIA, VISITA AL CARCERE. LE ACCUSE DEL SAPPE E LA REPLICA DEL DIRETTORE

IMPERIA: "CI HANNO VIETATO LA VISITA IN CARCERE CON MARCO SCAJOLA"

PADOVA, IL SAPPE SULLA VICENDA DEI FALSI CERTIFICATI MEDICI AGLI AGENTI

MENO DETENUTI MA CELLE ANCORA STRAPIENE: PRESENTATO IL RAPPORTO ANTIGONE. SAPPE. CONTESTAZIONE SAPPE

LOMBARDIA, LA POLIZIA PENITENZIARIA VIAGGERA' GRATIS: "COSI' DIAMO SICUREZZA AI PASSEGGERI"

CARCERI, SAPPE: "RAPPORTO ANTIGONE INTERESSANTE MA OMETTE CONDIZIONI LAVORATIVE POLIZIOTTI PENITENZIARI"

OSPEDALE MILITARE, PRESTO SI SBLOCCANO LE PRATICHE,CHIUDE SAPPETIMES,VERRANNO AGGIORNATE LE PENSIONI PER CHI E' ANDATO IN PENSIONE PRIMA DELLO SBLOCCO

DESTINAZIONE NUOVI LOCALI NTP DI PARMA

     
-------------------------------------------------------------------
  >Circolari DAP
 Circolari DAP
--------------------------------------------------------------------
    Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria  Rubrica contatti Istituti e UfficI
Area Riservata
Username
Password
RegistratiRicorda Password

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 05/2015








Ricongiunzione dei servizi


CHE COSA E' ED A CHI SPETTA

E' la facoltà, conferita ai dipendenti pubblici, di ottenere a domanda, la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi; al fine di poter fruire di un unico trattamento pensionistico, comprensivo di tutti i periodi di contribuzione

CONDIZIONI PER LA FACOLTA' DI RICONGIUNZIONE

1) Diversi periodi assicurativi posseduti dai dipendenti, semprechè non abbiano già dato luogo alla cessazione del rapporto di lavoro con diritto alla liquidazione del trattamento pensionistico.

2) La ricongiunzione è ammessa quando il dipendente possiede uno o più periodi assicurativi in regime obbligatori diversi da quello di appartenenza al momento della richiesta.

3) Possono chiedere la ricongiunzione i superstiti dei dipendenti aventi diritto a pensione di reversibilità alle medesime condizioni già previste per il dipendente stesso.

4) La ricongiunzione deve riguardare la totalità dei servizi resi precedentemente alla domanda.


NORMATIVA

Legge n. 322/2-4-58;

art. 52 Legge n. 153/30.4.69;

D.P.R. n.1092/29/12/1973 artt. 11, 12, 113, 116;

Legge n. 44/15.3.73;

Legge n.29/2/4/1979;

Legge n. 45/5.3.90;

DLT n.184 del 30/4/1997;


LEGGE 2 APRILE 1958 n. 322

Prevede che per i lavoratori di Pubbliche Amministrazioni iscritti a forme obbligatorie di previdenza, che cessino dal servizio senza aver maturato il diritto a pensione, debba provvedersi alla costituzione della posizione assicurativa presso l'INPS per il periodo corrispondente di servizio reso. L'importo dei contributi e portato in detrazione, fino a concorrenza del suo ammontare, dell'eventuale trattamento in luogo di pensione, spettante all'avente diritto. Sono esclusi, per limiti di legge, i contributi figurativi.


SERVIZI PER I QUALI E' PREVISTA LA COSTITUZIONE DELLA POSIZIONE ASSICURATIVA

1) Servizio prestato nella Polizia Penitenziaria che non ha dato luogo né al trattamento ordinario né a quello privilegiato.

2) Agenti Ausiliari trattenuti di leva


LEGGE 7 FEBBRAIO 1979 N.29

Ha conferito ai dipendenti pubblici la facoltà di ottenere a domanda la ricongiunzione di tutti i periodi assicurativi che hanno comportato l'iscrizione a regimi previdenziali obbligatori diversi al fine di un unico trattamento pensionistico comprensivo di tutti i periodi di contribuzione.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Ai dipendenti che si trovavano in attività di servizio alla data del 24 febbraio 1979 od assunti successivamente.

L'istanza in carta semplice deve essere inoltrata alle Direzioni degli Istituti di appartenenza competenti per territorio.