Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30

LARINO, APPREZZAMENTO DEL SAPPE PER IMPORTANTE OPERAZIONE SERVIZIO POLIZIA PENITENZIARIA

CARCERE SIANO, PER IL SAPPE I DETENUTI SONO SEMPRE TROPPI

REGGIO EMILIA, "USIAMO I DETENUTI PER LAVORI SOCIALMENTE UTILI"

IMPERIA, PRESIDIO DEI SINDACATI DAVANTI AL CARCERE

CELLE SOVRAFFOLLATE E POCHI AGENTI OGGI IL SIT IN DEL SAPPE DAVANTI AL CARCERE DI IMPERIA

UMBRIA, CONVEGNO DEL PD SULLE CARCERI MA SENZA POLIZIOTTI. LA PROTESTA DEL SAPPE

DAP. PROMOZIONI AL GRADO SUPERIORE PER MERITO ECCEZIONALE. LETTERA LA MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

MONTELUPO, ANCORA VIOLENZA NELL'OPG. INTERNATO AGGREDISCE POLIZIOTTI. L'IRA DEL SAPPE

LARINO, PORTA DROGA AL FIGLIO DETENUTO IN CARCERE. SCOPERTO DALLA POLIZIA PENITENZIARIA

IMPERIA, CARCERE IN STATO DI ABBANDONO. IL 27 NOVEMBRE STI-IN DEL SAPPE

LA SPEZIA, VISITA DEL SAPPE IN CARCERE: "MA QUALE CAJENNA. E' UN MODELLO"

"GLI STATI GENERALI DELLE CARCERI IN ARRIVO NEL 2015"

ANONYMOUS ATTACCA IL SITO DEL SAPPE "IN CARCERE MILLE MORTI DI STATO"

POLIZIA PENITENZIARIA, PIOGGIA DI RICOMPENSE E PROMOZIONI AL GRADO SUPERIORE PER MERITI STRAORDINARI DOPO LA SENTENZA TORREGGIANI. MA SOLO PER I MINISTERIALI DEL DIPARTIMENTO?.. LA PROTESTA DEL SAPPE

MOBILITÀ A DOMANDA DEI FUNZIONARI. IL DAP INFORMA CHE...

SANREMO. "LA STRADA PER IL CARCERE E' POTENZIALMENTE LETALE"

CRITICITÀ IPM MILANO, SOLLECITO DETERMINAZIONI

PENITENZIARIA SOTTO ATTACCO ANONYMOUS "ENTRA" NEL SAPPE

A PROPOSITO DELL'ATTACCO DI ANONYMOUS; I TRASFERIMENTI 104; ESITI COMMISSIONI RICOMPENSE E FORMAZIONE

RIMINI, NON RIENTRA IN CARCERE CATTURATO DOPO IO GIORNI

LAZIO, FERMATO IL FESI CGM 2014

SIRACUSA, I SINDACATI ACCUSANO "MAXIRISSA, LA COLPA E' DEL DIPARTIMENTO"

LA SPEZIA. "IL CARCERE E' BEN DIRETTO E GLI AGENTI SONO ONESTI E PROFESSIONALI"

MARASSI, RINVENIMENTO DI SOSTANZE STUPEFACENTI ALL?INTERNO DEL CARCERE.

CARCERE DI FOSSOMBRONE "UN SOLO DETENUTO SUICIDA"

SIRACUSA, MAXI RISSA A CAVADONNA

LECCE, UBRIACO SULLA TANGENZIALE PATENTE RITIRATA E DENUNCIA

ARIANO, CARCERE: PIOVE NEL NUOVO PADIGLIONE, E' PROTESTA

ARIANO IRPINO, IL SAPPE VISITA IL CARCERE

COMMISSIONE PARITETICA ART. 22 (FORMAZIONE) RIUNIONE DEL 20.11.2014

>>   Ariano, "carcere da chiudere": la denuncia del SAPPE. Le foto shock

Area Riservata - Registrati - Ricorda Password
Username
Password
  
 
 >Circolari DAP Circolari DAP  >Circolari DAP Guide Sappe  
 Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria Indirizzi Carceri/UfficI  >Circolari DAP Convenzioni Sappe  

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 31/2014








Equo indennizzo


E' un beneficio che viene concesso per la perdita dell'integrità fisica derivante da infermità o lesioni subite a causa del servizio.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Spetta al personale della Polizia Penitenziaria che, avendo subito una menomazione dell'integrità fisica per fatti di servizio, presenti alla Direzione di appartenenza domanda per il riconoscimento della dipendenza. Il termine decadenziale è di 6 mesi dall'evento dannoso o dal giorno in cui l'interessato abbia avuto piena conoscenza dell'infermità. Tale domanda può essere proposta anche dagli eredi entro sei mesi dal decesso. All'istanza devono essere allegati precedenti sanitari e altra documentazione utile ad una completa valutazione della patologia e del nesso con il servizio.

Se l'interessato intende conseguire il beneficio dell'Equo Indennizzo, deve richiederlo contestualmente al riconoscimento della dipendenza.


PROCEDURA

La Direzione di appartenenza istruisce la pratica trasmettendo l'intero carteggio alla Commissione Medica Ospedaliera competente. Quest'ultima sottopone l'interessato a visita e redige un Processo Verbale dal quale risultino la tempestività dell'istanza, la dipendenza dell'infermità e la categoria di ascrivibilità.

Se l'interessato ha prodotto richiesta di Equo Indennizzo, la Direzione di appartenenza trasmette il P.V. e tutta la documentazione all'Amministrazione centrale. Quest'ultima, acquisito il parere su dipendenza ed ascrivibilità a categoria del Comitato par le Pensioni Privilegiate Ordinarie, emette il provvedimento conclusivo di accoglimento o di diniego.


NORMATIVA

D.P.R. n°3 / 10.1.1957;

D.P.R. n°686 / 3.5.1957;

Legge n°1094 / 23.12.1970;

D.P.R. n°349 / 20.4.1994;

Legge n°724 / 23.12.1994; Legge n°662 / 23.12.1996