Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30

NUOVO DIARIO PROVE SCRITTE DEL CONCORSO A 300 ALLIEVI AGENTI DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA MASC

RIORDINO DELLE CARRIERE: ECCO IL PROVVEDIMENTO PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE

ANNULLATI I CONCORSI DA AGENTE - 300 POSTI UOMO E 100 POSTI DONNE

NUOVO DIARIO PROVE SCRITTE DEL CONCORSO A 100 ALLIEVI AGENTI DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA FEMM

NAPOLI, PAURA NEL CARCERE DI POGGIOREALE FIAMME IN UNA CELLA

SALERNO, RISSA FRA DETENUTI, FERMATI IN QUATTRO

FERRARA, AGENTI NEL CAOS, LA RABBIA DEL SAPPE

VITERBO, LA PROTESTA DELLA POLIZIA PENITENZIARIA "AGGRESSIONI E CARENZE DI PERSONALE"

ASSEGNAZIONE DEFINITIVA DEL COMANDANTE DEL REPARTO II PP DI REGGIO EMILIA

VELLETRI, SUICIDIO DETENUTO IN CARCERE. SAPPE: SOTTOVALUTATO NOSTRO ALLARME BOMBOLETTE

PAOLA, SUICIDI IN CARCERE RISPOSTA DEI MINISTRI AGENTI ESTRANEI AI FATTI

PISA, "UN ATTACCO PERICOLOSO E GRAVE E' UN SEGNALE DA NON SOTTOVALUTARE"

PISA, DETENUTO BRUCIA MATERASSO "DON BOSCO AD ALTA TENSIONE"

SALERNO, RISSA TRA DETENUTI CON COLTELLO FERITI IN QUATTRO

PISA, NORDAFRICANO DA' FUOCO A UN MATERASSO

PISA, "SICUREZZA E CARENZE NESSUNO ASCOLTA LE NOSTRE RICHIESTE"

NAPOLI, FIAMME A POGGIOREALE, SFIORATA LA STRAGE

PRATO SUICIDA IN CELLA COL GAS E UN SACCHETTO "MENZOGNE SU DI ME"

NAPOLI, PRESUNTE VIOLENZE E "CELLA ZERO": INTERVIENE IL SAPPE

TRIESTE, "CARCERE AFFOLLATO, SEMPRE PIU' RISSE"

ARIANO IRPINO, FURGONE DELLA PENITENZIARIA IN FIAMME SULL'A16: E' POLEMICA

TORINO, ROM DI 22 ANNI EVADE E LASCIA LA FIGLIA DI UN ANNO E MEZZO

PISA, ESPLOSIONI NELLA NOTTE: TRE MOLOTOV COLPITA LA POLIZIA PENITENZIARIA

CONCORSO AGENTI: ECCO LE DATA DELLA BANCA DATI QUIZ ED I CALENDARI DELLE PROVE

EMERGENZA IDRICA ARIANO IRPINO

CAMPANIA, NUCLEI PROVINCIALI MOBILITÀ E RICHIESTA CHIARIMENTI

PERUGIA, DIETRO LE SBARRE I CONTI NON TORNANO POCHI AGENTI E RECLUSI TROPPO "LIBERI"

FORLI, CARCERE, DUE AGENTI AGGREDITI

PADOVA, "DUE PALAZZI, SITUAZIONE INSOSTENIBILE"

NUOVO SISTEMA INFORMATIVO SIAT 2.0 FORMAZIONE FOCAL POINT

>>   Carcere Perugia Capanne: SAPPE denuncia le criticità del penitenziario

Area Riservata - Registrati - Ricorda Password
Username
Password
  
 
 >Circolari DAP Circolari DAP  >Circolari DAP Guide Sappe  
 Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria Indirizzi Carceri/UfficI  >Circolari DAP Convenzioni Sappe  

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 03/2016








Equo indennizzo


E' un beneficio che viene concesso per la perdita dell'integrità fisica derivante da infermità o lesioni subite a causa del servizio.


A CHI SPETTA E COME SI OTTIENE

Spetta al personale della Polizia Penitenziaria che, avendo subito una menomazione dell'integrità fisica per fatti di servizio, presenti alla Direzione di appartenenza domanda per il riconoscimento della dipendenza. Il termine decadenziale è di 6 mesi dall'evento dannoso o dal giorno in cui l'interessato abbia avuto piena conoscenza dell'infermità. Tale domanda può essere proposta anche dagli eredi entro sei mesi dal decesso. All'istanza devono essere allegati precedenti sanitari e altra documentazione utile ad una completa valutazione della patologia e del nesso con il servizio.

Se l'interessato intende conseguire il beneficio dell'Equo Indennizzo, deve richiederlo contestualmente al riconoscimento della dipendenza.


PROCEDURA

La Direzione di appartenenza istruisce la pratica trasmettendo l'intero carteggio alla Commissione Medica Ospedaliera competente. Quest'ultima sottopone l'interessato a visita e redige un Processo Verbale dal quale risultino la tempestività dell'istanza, la dipendenza dell'infermità e la categoria di ascrivibilità.

Se l'interessato ha prodotto richiesta di Equo Indennizzo, la Direzione di appartenenza trasmette il P.V. e tutta la documentazione all'Amministrazione centrale. Quest'ultima, acquisito il parere su dipendenza ed ascrivibilità a categoria del Comitato par le Pensioni Privilegiate Ordinarie, emette il provvedimento conclusivo di accoglimento o di diniego.


NORMATIVA

D.P.R. n°3 / 10.1.1957;

D.P.R. n°686 / 3.5.1957;

Legge n°1094 / 23.12.1970;

D.P.R. n°349 / 20.4.1994;

Legge n°724 / 23.12.1994; Legge n°662 / 23.12.1996