Sappe - Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria


Le ultime 30

VISITE FISCALI INPS: IL SAPPE CONTESTA LA CIRCOLARE DEL DAP

DM MOBILITA? E ASSORBIMENTO ESUBERI PERSONALE IN SERVIZIO IN SEDI DIVERSE DA ISTITUTI PENITENZIARI

POLIZIA PENITENZIARIA, TORNA GRATUITO IL CANONE CASERME

IL SAPPE IN LUTTO: IL GENERALE LIONELLO PASCONE CI HA LASCIATO

MANCATO AGGIORNAMENTO PARAMETRI BUSTA PAGA OTTOBRE: IL SAPPE SCRIVE AL CAPO DAP

PACCO BEFANA: ORA I VILI, I CODARDI E GLI IGNORANTI USANO WHATSAPP PER SEMINARE FALSITA'...

UN SUCCESSO LA MANIFESTAZIONE DI SAPPE E CONSULTA SICUREZZA: IL RESOCONTO NEL NUOVO SAPPEINFORMA!

ROMA, ASSEGNAZIONE MONTE ORE LAVORO STRAORDINARIO PERSONALE P.P.

CARCERI, SAPPE: ?QUESTO GOVERNO TOGLIE IL PACCO DONO DELL?EPIFANIA AI POLIZIOTTI PENITENZIARI PER PAGARE L?AUMENTO DI STIPENDIO DELL?83% AI DETENUTI CHE LAVORANO: VERGOGNOSO!?

ECCO L'ULTIMA BEFFA DELL'AMMINISTRAZIONE MATRIGNA! TOLTO IL BUONO BEFANA PER I FIGLI DEI COLLEGHI! A TUTTI IL PACCO DONO CON I PRODOTTI DEI DETENUTI!

DECRETO DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA 2 MARZO 2016 - ATTUAZIONE ART.11 COMMA 2 LETTERA M ) - CONVOCAZIONE

INTERPELLO NUCLEO INVESTIGATIVO CENTRALE

SIT-IN DI PROTESTA PACIFICO DINANZI ALL?ISTITUTO PENITENZIARIO DI VERCELLI, 17 OTTOBRE 2017

CONGEDO PER MALATTIA DEL FIGLIO IN CASO DI GENITORE NON LAVORATORE DIPENDENTE

TRATTAMENTO DI MISSIONE PER GLI ALLIEVI AGENTI DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA PER IL PERIODO DI TIROCINIO - RIMBORSO

ISTITUTO PENALE PER MINORENNI DI AIROLA - RICHIESTA DI INFORMAZIONE PREVENTIVA

NEWS DALLA PUGLIA, RICORSO BLOCCO STIPENDIALE

"ISTITUTO ISTRUZIONE PARMA - CONVOCAZIONE RIUNIONE SINDACALE 10 OTTOBRE 2017

COMITATO PER LE PARI OPPORTUNITÀ - CONVOCAZIONE 13.10.2017 ORE 9.00

RIMBORSO RETTE ASILI NIDO AL PERSONALE DI POLIZIA PENITENZIARIA ANNO 2016

12 OTTOBRE, SAPPE E CONSULTA SICUREZZA IN PIAZZA PER RINNOVO CONTRATTO! A OTTOBRE IN BUSTA PAGA GLI EFFETTI RIORDINO! TUTTO NEL NUOVO SAPPEINFORMA

RIORDINO DEI RUOLI E DELLE CARRIERE DELLE FORZE ARMATE E REVISIONE DEI RUOLI DELLE FORZE DI POLIZIA: NOTA NOIPA

CHIAVARI, REITERAZIONE COMPORTAMENTI ANTISINDACALI. RICORSO EX ART 28

PIANTONAMENTO DETENUTO ALTA SICUREZZA C\O NOSOCOMIO DI ORISTANO

MOVIMENTAZIONI FUNZIONARI DEL CORPO DI POLIZIA PENITENZIARIA

12 OTTOBRE 2017, IL SAPPE DI NUOVO IN PIAZZA PER SOLLECITARE GOVERNO E PARLAMENTO SU PRIORITA' COMPARTO SICUREZZA! SCENDI IN PIAZZA ANCHE TU!

TEMPIO PAUSANIA, DISCUTIBILE IMPIEGO DI PERSONALE DI POLIZIA IN COMPITI NON ISTITUZIONALI

SASSARI, CRITICITA' PERSONALE NTP E PAGAMENTO RIFORNIMENTO MEZZI

RIORDINO CARRIERE: PER DAP NO A RIDUZIONE DA 5 A 7 ANNI PROMOZIONE ISPETTORE CAPO. PROTESTA SAPPE

NUORO, DISCUTIBILE IMPIEGO DI PERSONALE DI POLIZIA IN COMPITI NON ISTITUZIONALI

>>   La Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece: dichiarazioni al Ministro Orlando

Area Riservata - Registrati - Ricorda Password
Username
Password
  
 
 >Circolari DAP Circolari DAP  >Circolari DAP Guide Sappe  
 Rubrica indirizzi Polizia Penitenziaria Indirizzi Carceri/UfficI  >Circolari DAP Convenzioni Sappe  

Sappe Informa
SAPPEINFORMA N. 03/2016








Cosa è il BURNOUT?

Cosa è il BURNOUT? - Partecipa al TEST

DEFINIZIONE

Il burnout o sindrome da burnout è un processo stressogeno legato alle professioni d'aiuto (helping profession). Queste sono le professioni che si occupano di aiutare il prossimo nella sfera sociale, psicologica, etc. Si parla quindi di infermieri, medici, psicologi, psichiatri, assistenti sociali, preti ecc. Queste figure sono caricate da una duplice fonte di stress: il loro stress personale e quello della persona aiutata. Ne consegue che, se non opportunamente trattate, queste persone cominciano a sviluppare un lento processo di "logoramento" o "decadenza" psicofisica dovuta alla mancanza di energie e di capacità per sostenere e scaricare lo stress accumulato. Letteralmente burnout sigifica proprio "bruciare fuori". Dunque è qualcosa d’interiore che esplode all’esterno e si manifesta.


DESCRIZIONE
Burnout è il “non farcela più”, l’insoddisfazione e l’irritazione quotidiana, la prostrazione e lo svuotamento, il senso di delusione e di impotenza di molti lavoratori e conduce gli operatori a diventare apatici, cinici con i propri “clienti”, indifferenti e distaccati dall’ambiente di lavoro.
In casi estremi tale sindrome può comportare gravi danni psicopatologici (insonnia, problemi coniugali o familiari, incremento nell’uso di alcol o farmaci) e deteriora la qualità delle cure o del servizio prestato dagli operatori, provocando assenteismo e alto turnover.

L’azione patogena degli stressors protratti nel tempo, argomento su cui è ormai disponibile una ampia casistica perimentale e clinica, anche se originariamente ristretti all’ambito lavorativo, può determinare reazioni disadattative che si estendono alla sfera extralavorativa fino a favorire l’insorgenza di quadri nevrotici o epressivi . Risulta confermata, anche a livelli subclinici, l’ipotesi di una corrispondenza fra grado di burnout lavorativo e manifestazioni sintomatologiche dell’ansia, in particolare con le sue espressioni somatiche e con le modificazioni del tono dell’umore in senso depressivo, quali indicatori di un disagio lavorativo che tende a coinvolgere aspetti più generali della personalità del lavoratore.

PARTECIPA AL QUESTIONARIO SUL BURNOUT DELLA POLIZIA PENITENZIARIA
Burnout della Polizia Penitenziaria